Come arredare il salotto secondo lo stile Feng Shui

salotto feng shui con soffitto alto

Lo Feng Shui è un’arte orientale che basa il suo stile sui due elementi del vento e dell’acqua. Letteralmente infatti la parola Feng Shui significa “vento e acqua”. Vi è un richiamo quindi a due degli elementi naturali che sono parte integrante della vita dell’uomo e dell’ambiente che lo circonda, senza i quali non ci sarebbe “vita”.

Traslando questa idea ai principi abitativi, arredare in stile Feng Shui significa seguire dei criteri costruttivi, scegliere i materiali e i colori in modo ponderato, secondo dei dettami specifici. L’ambiente Feng shui ha solitamente una pianta di forma regolare: quadrangolare o rettangolare. L’occhio deve percepire la simmetria e l’ordine di una stanza.

Gli spazi quindi devono essere ben equilibrati e non scoordinati, perché si vuole dare anche nell’arredamento un senso di benessere spirituale e fisico. Uno degli ambienti in cui le famiglie trascorrono la maggior parte del tempo è senz’altro il salotto.

Quindi arredare un salotto in stile Feng shui è sicuramente un modo per alleviare le tensioni quotidiane e ricavare un sano ambito in cui distendersi e rilassarsi. Partendo da questo presupposto, il salotto dovrebbe avere una forma quadrata o rettangolare e i soffitti non dovrebbero essere bassi. Si deve avere cioè la sensazione di ampi spazi ben arieggiati.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *