Mistbox: per avere l’aria condizionata in casa senza “appesantire” la bolletta

Mistbox per risparmiare con il climatizzatore

Quante volte pur sentendo caldo e avendo il condizionatore in casa avete evitato di accenderlo per non pentirvene poi all’arrivo della bolletta della luce? Eh sì, d’inverno si risparmia sul riscaldamento e d’estate si fa lo stesso con il condizionatore.

Oggi però potete scordarvi di tutte queste accortezze e godervi, senza sensi di colpa, il bel frescolino sprigionato dal vostro climatizzatore. Con Mistbox risparmierete sino al 30% sui costi del raffreddamento domestico e in più aiuterete l’ambiente, riducendo l’emissione di miscele tossiche nell’aria.

Mistbox è un piccolo dispositivo che funziona ad energia solare. Esso calcola la quantità di corrente che si sta usando in casa per far funzionare il dispositivo e ne riduce l’impiego. Esso si collega all’impianto di casa tramite un sistema wireless.

Vi avverte quando l’unità esterna del condizionatore inizia a surriscaldarsi e quindi a consumare più energia elettrica. I condizionatori, come ben sapete, hanno due unità collegate: una esterna e una interna all’abitazione che è quella che manda l’aria fresca.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *