Il cohousing per una scelta di vita “in comune”: come funziona

Il cohousing per una scelta di vita "in comune": come funziona

Cos’è il cohousing? Cohousing potrebbe essere tradotto con il termine “coabitazione solidale” e sta ad indicare una particolare forma di comunità in cui vivono più nuclei familiari e in cui coesistono accanto alle abitazioni private anche dei servizi comuni.

Gli spazi abitativi sono armonizzati in modo da garantire la privacy di ogni nucleo familiare e, contemporaneamente, soddisfare il bisogno di suddivisione dei compiti comuni e di socialità.

La visione del cohousing è di costruire diversi insiemi di case a formare un’oasi di comunità, nel mezzo di città metropolitane. Le abitazioni sono progettate per facilitare la vita comunitaria e allo stesso tempo per garantire agli occupanti di scegliere, secondo le proprie necessità e desideri, di vivere dei momenti in privato e altri collettivi.

Le abitazioni gestite in cohousing sono luoghi dove i vicini si aiutano gli uni con gli altri, dove la vita quotidiana è più facile e più soddisfacente che in situazioni tradizionali.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *