Come vendere oggetti vecchi nei mercatini dell’usato: i consigli utili

Il fascino del tempo passato si ritrova spesso nelle cose di una volta. Un quadro, un ninnolo, un centrino a uncinetto, un vaso di ceramica, un mobile e tanto ancora.

Che cosa fare degli oggetti che ci hanno stancato e che vorremmo dare via ma che ci dispiace gettare nella spazzatura? Un modo semplice e comodo è quello di portare il tutto al mercatino dell’usato.

Si entra così, pagando una tessera e registrandosi nel sistema, in una gestione di vendita diretta dove sono valutati i singoli pezzi in vendita. Dopo aver riconosciuto al gestore una percentuale sul valore della merce, si può guadagnare qualche soldo in un tempo breve.

Di solito il gestore del mercatino è disposto anche a ritirare a domicilio mobili, elettrodomestici funzionanti e oggettistica di dimensioni difficili da trasportare, purché siano ancora in ottimo stato.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *