Tasi: ecco i comuni dove si pagherà il 16 giugno

Tasi: ecco i comuni dove si pagherà il 16 giugno

Ufficiale l’elenco dei comuni che hanno pubblicato le delibere e faranno pagare la Tasi, la tassa sui servizi indivisibili comunali, entro il 16 giugno. Quei comuni che non hanno rispettato questa scadenza, possono fruire della proroga del pagamento che in queste ultime ore il Governo sta valutando di fissare a settembre o ottobre per quanto riguarda le seconde case e direttamente a dicembre, pagando in un’unica soluzione l’intero importo dell’imposta, per l’abitazione principale.

La lista dei comuni è stata pubblicata sul sito del Dipartimento delle finanze, raggiungibile a questo indirizzo, dove cliccando sulla regione di proprio interesse, si trovano tutti i comuni che hanno pubblicato le delibere per la Tasi 2014 e che quindi faranno pagare la Tasi entro il 16 giugno 2014.

In attesa di conferme ufficiali della data della proroga, la data più accreditata sarebbe però quella del 16 ottobre (i comuni possono così adottare le delibere entro il 31 luglio, ultimo termine per l’approvazione dei bilanci comunali). Tra i comuni che hanno approvato le delibere ma non le hanno pubblicate entro il 23 maggio e come tale non faranno pagare la Tasi ai loro cittadini il prossimo 16 giugno 2014, abbiamo le grandi città italiane, come Milano, Roma, Torino. Per queste ci sarà la proroga.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *