Ecoincentivi per giardini e orti privati e condominiali

Ecoincentivi per giardini e orti privati e condominiali

Detraibilità del 36% in cinque anni per spese tra i 2mila e i 30mila euro per chi cura e mantiene un giardino – spazio verde o orto – privato (proprietario o affittuario che sia) e da 5mila a 50mila euro per il verde condominiale.

Questo il punto chiave della proposta contenuta nel disegno di leggeMisure di agevolazione fiscale per interventi di «sistemazione a verde» di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari di proprietà privata“, il primo che agevola il verde presentato nelle scorse settimane a Palazzo Madama dai Senatori Gianluca Susta (Pd) e Aldo Di Biagio (Ap).

E devo dire che era ora che qualcuno ci pensasse sul serio e mettesse in calendario, presso la Commissione Finanze del Senato, una legge che premia chi coltiva un giardino o un orto. L’obiettivo della proposta di legge è quello di migliorare l’estetica dei luoghi, e dunque delle città, per contrastare l’inquinamento e migliorare l’aria, per evitare la tentazione di piccole o grandi speculazioni edilizie.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *