Cosa fare per collocare una casa mobile in legno su un terreno privato

Cosa fare per collocare una casa mobile in legno su un terreno privato

Negli ultimi anni si è sempre più diffusa la moda delle case mobili su ruote. Sempre più persone scelgono questo modo di muoversi e fare le vacanze durante i mesi estivi ma non solo. C’è chi, coraggiosamente, abbandona il tradizionale appartamento per una piccola casa in legno, ecosostenibile e a ridotto consumo energetico.

Per le vacanze si tratta certo di una buona soluzione. Una volta trovata un’area attrezzata in cui sostare, la casa mobile permette di visitare i luoghi che più piacciono, portandosi dietro, nel vero senso della parola, tutti i comfort e le agevolazioni di una dimora “fissa”.

E se invece si volesse collocare stabilmente una casetta del genere su un terreno privato? Vi starete chiedendo, come si fa? Ci sono dei passaggi a livello burocratico, da dover rispettare per essere in regola con le autorità competenti e non avere problemi.

Se disponete di un appezzamento di terreno adeguato, in campagna o anche al mare, potete valutare seriamente l’idea di installarvi una di queste graziose strutture ed averla sempre a portata di mano per i weekend estivi o per soggiorni più prolungati, anche durante l’anno.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *