Muji la tiny house giapponese di soli 9 mq

Muji la tiny house giapponese di soli 9 mq

Nel 2015 l’azienda di arredamento e abbigliamento Muji, ha presentato il progetto Muji Hut. Il termine “muji” deriva dalla frase “mujirushi ryōhin” che in giapponese significa “buoni prodotti senza marchio”. E dal settore moda la Muji sbarca anche sul mercato immobiliare con una prima mini casa di appena 9 metri quadrati.

La tiny house non ha fondamenta e può essere collocata ovunque. In quei pochi metri quadrati, non manca di nulla. L’idea dell’architetto è ispirata all’estetica spartana del buddhismo zen, tipico della tradizione del Giappone.

Gli appassionati di questa filosofia trovano in questa casa un’utilità alla propria vita: vanno controcorrente in una società preda di un consumismo febbrile, eliminano in modo radicale il di più e vivono in modo semplice ed essenziale con le poche cose che uno spazio così ristretto può contenere.

La casa di muji è costruita secondo l’arte navale della tradizione giapponese. E’ realizzata in legno di cedro, profumato e resistente, che ne garantisce la durevolezza. Tutto il legno usato per la costruzione proviene dalle terre giapponesi.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *