Hive-Inn: l’albergo in cui ogni camera è un container

Hive-Inn: l'albergo in cui ogni camera è un container

L’idea di riutilizzare i container come moduli abitativi è una strada che sta sempre più prendendo piede, e ne abbiamo parlato diffusamente qui su Casafan, e i motivi sono molteplici.

Innanzitutto il principio del riutilizzare qualcosa di già esistente anziché crearlo dal nulla è in linea con le esigenze ecosostenibili del pianeta; poi, in questo modo l’edificazione di una casa, di un edificio, diventa incredibilmente veloce; infine, perché, come una sorta di puzzle, è possibile utilizzare i container come fossero moduli, pezzi da sovrapporre, affiancare, accostare in tantissime combinazioni.

Tra le idee più innovative in questo senso, il progetto che OVA Studio ha pensato per Hong Kong e New York: due versioni simili ma dall’utilizzo diverso di Hive-Inn, un palazzo costruito grazie alla sovrapposizione di container navali.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *