Costruire una casa in bambù in 25 giorni con 2500 dollari

Costruire una casa in bambù in 25 giorni con 2500 dollari

Il bambù è la pianta delle meraviglie: graminacea perenne, sempreverde, dalla crescita spontanea, rapida, non ha bisogno di essere seminata, annaffiata o concimata e si propaga autonomamente, rigenerandosi all’infinito.

Ed è proprio per queste caratteristiche che il bambù è considerato resistente alla compressione come il calcestruzzo, solido come l’acciaio e in grado di rigenerarsi in pochi anni. Il bambù è anche flessibile ed è un materiale gradevole a livello estetico. Allora perché nel mondo non esistono numerosi edifici realizzati con questo materiale?

Per la sua forma arrotondata rappresenta una sfida unica per chi lo sceglie come materiale da costruzione. Il bambù si presta infatti a costruire case sostenibili particolari, diverse dalle abitazioni convenzionali o dai prefabbricati in legno, che sfruttano dei materiali da costruzione di forma più regolare.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *