Quando il design incontra la natura: vasi originali

fioriere originali

Questi vasi, ne siamo certi, piaceranno anche a chi non ha il pollice verde. Specialmente in Italia troviamo balconi di tutti i tipi, da quelli dei piccoli borghi di fattura più antica, a quelli delle grandi città con ringhiera o parapetto in cemento. Se un balcone è ben curato e allestito con attenzione, attira sempre lo sguardo. È una bellezza che colpisce gli occhi e quale terra se non la nostra è la più adatta per coltivare gerani, margherite e piante di lillà?

Se poi il design ci mette del suo, esce fuori un vero capolavoro! Guarda questo tipo di vasi, davvero originali. Si tratta di vasi per nulla somiglianti a quelli rettangolari o circolari, color marrone a cui siamo abituati. Questi vasi sono innanzitutto colorati e poi sono stati progettati per essere letteralmente incastrati sul corrimano della ringhiera del balcone.

L’idea è stata della Grembo, che ha pensato di rendere ogni balcone un tripudio di colore. Infatti potete scegliere tra una vasta gamma di colori di vaso: verde acido, rosso, viola, giallo o il classico giallo. Dai un’occhiata al loro sito e vedrai quanti tipi di fioriere ci sono. L’idea è davvero originale e ovviamente deve piacere. I più tradizionalisti sorrideranno sotto i baffi.

E poi c’è quest’altra idea: ricavare vasi di design da libri riciclati. I libri vengono scavati al loro interno e trasformati in dei veri e propri piccoli vasetti. Questa è un’idea del tutto italiana, messa a punto dalla Gartenkultur. Visitando il loro sito, potete scegliere il libro-piantina che vi piace di più. È proprio il caso di dirlo, l’arte e la fantasia viaggiano sempre di pari passo e non smettono mai di stupire.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *