Posare un prato a zolle, consigli pratici

prato erboso

Si sa che i giardini necessitano di tante cure, affinché appaiano sempre in ordine. Per essere belli da vedere devono essere, non solo ben curati, ma anche allestiti con criterio. Il tempo che si deve dedicare ad organizzare e poi pianificare lo spazio verde è veramente tanto.

E non lo si può vanificare. Specialmente se si decide di allestire un bel prato verde, all’inglese. Alcuni vogliono usare dei semi. Li si può acquistare presso i vivai o i consorzi agrari. Fatevi calcolare quanta semenza ci vuole in base alla superficie in metri quadrati che si intende ricoprire.

Si prepara poi il fondo, livellando il terreno il più possibile. Lo si pulisce da eventuali erbacce e pietre. Questa è una fase impegnativa e anche faticosa, specialmente se l’area da mettere a posto è vasta e mal ridotta. Ma bisogna farlo con molta attenzione.

Si tratta di un lavoro non semplice. E non tutti sono in grado di farlo. Alcuni non hanno semplicemente la pazienza. Per non parlare poi delle competenze. Si potrebbe rischiare di sprecare tempo, fatica e denaro. E alla fine accorgersi che i semi sparsi non hanno attecchito bene.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *