L’orto non va in vacanza: i lavori in agosto

cosa si raccoglie nell'orto ad agosto

L’orto non va mai in vacanza e anche in agosto continua a dare i suoi frutti e a richiedere piccoli lavoretti quotidiani. Non trascurate i vostri vasi o la terra proprio in questo periodo finale d’estate, ma anche di transizione verso i mesi autunnali.

Uno dei primi impegni in questo periodo per chi si dedica a coltivare in proprio vegetali ed erbe aromatiche, é quello di monitorare sempre l’umiditá della terra.

Il forte caldo secca rapidamente la terra e bisogna sempre stare attenti ad idratarla bene: quindi né poca né troppa acqua. Per timore che le pliante non abbiano acqua a sufficienza, si puó esagerare nel senso contrario.

Ad agosto si deve cominciare a pensare a piantare gli ortaggi autunnali e invernali quali i carciofi, finocchi, radicchio e spinaci. Potete farlo direttamente a terra oppure preparare i semenzai.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *