Lavori nell’orto per il mese di settembre

piantare in un orto nel mese di settembre

Settembre è un mese importante per chi ha un orto perché si assiste al passaggio dalla stagione più calda, dove si sono raccolti moltissimi ortaggi di stagione, a quella autunnale quando si comincia a preparare il terreno per altre semine.

Probabilmente vi ritroverete a raccogliere le ultime erbe aromatiche cresciute d’estate e gli ultimi ortaggi rimasti. E’ ancora il tempo delle zucchine e dei pomodori, insieme al basilico che terminerà suo ciclo naturale. Togliete tutto.

E cominciate a progettare la nuova semina. Scegliete tra le piantine di: cavolo verza, indivia, lattughino da taglio, prezzemolo, radicchio, ravanelli, rucola, scarola, spinaci. Potete metterle direttamente in terra ad una distanza giusta l’una dall’altra .

Se invece volete preparare dei semenzai da soli, basterà qualche bicchiere di plastica o dei barattolini, che dovrete bucare sul fondo per far drenare l’acqua. Qui potete scegliere tra: carote, cime di rapa, cipolle, rape e bietole. Se siete alle prime armi magari optate per delle piantine resistenti, che quando verranno trasferite in terra non soffriranno del cambiamento.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *