Come coltivare il prezzemolo in vaso

aroma del prezzemolo

Tra gli aromi più utilizzati in cucina, c’è sicuramente il prezzemolo. Il prezzemolo appartiene alla famiglia delle apiaceae ed è una pianta nota e coltivata fin dall’antichità. Molte persone coltivano il prezzemolo in vaso perché hanno già sperimentato la ricchezza di avere a portata di mano le piantine aromatiche fresche e da gustare quando servono.

Spesso sui balconi, questa pianta, è avvicendata anche dal basilico e dalla salvia, perche tutti questi aromi hanno un’importanza predominante per la cucina italiana.
Un piatto di spaghetti alle vongole acquista colore e freschezza con una manciata di prezzemolo appena colto e spezzettato sulla pasta.

Come si semina il prezzemolo: in tutti i supermercati sono in vendita delle bustine di semi. Distribuite questi semi in modo uniforme nel vaso, ricopriteli con un leggero strato di terra e attendete. Ci vuole un po’ di tempo. La piantina di prezzemolo infatti cresce con lentezza e impiega circa un mese per far germogliare dal seme le prime foglioline.

Le radici crescono in profondità, per cui è bene acquistare un vaso alto e profondo.
Per ottenere una germinazione più veloce, immergete i semi per una notte in acqua prima di piantarli e poi interrateli a 1 cm di profondità.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *