Signal Pod: i segnalatori di direzione luminosi per le bicilette

indicatore luminoso per bicicletta

Diciamo la verità: andare in giro in bicicletta non è sempre così sicuro. Bisogna stare attenti in strada e specialmente in sella ad una bici la parola d’ordine è “sicurezza“. Allora sia che si incontri un ciclista per strada, mentre si è in automobile, sia che siamo noi stessi ad essere in bicicletta, vi raccomandiamo di compiere sempre delle manovre in completa sicurezza.

E la cosa più importante è che il ciclista sia sempre certo di venire avvistato dagli altri utenti della strada. Molte biciclette sono dotate di luci posteriori e spesso il ciclista indossa indumenti catarifrangenti, specialmente nelle ore serali. La visibilità della bicicletta, sia che si tratti di quella sportiva che da strada, è di certo uno degli elementi che si devono maggiormente curare. E ciò vale sia per le passeggiate in città che per quelle sulle strade extra urbane.

In commercio sono usciti di recente dei veri e propri indicatori di direzioni per bici, in tutto e per tutto simili alle cosiddette “frecce” di cui sono dotate automobili e motociclette. Il loro nome è Signal Pod. E si tratta di un gruppo di tre led luminosi che hanno al centro una luce rossa e ai lati i due indicatori di direzione, verso sinistra e verso destra. Niente più braccia che si espongono per segnalare i movimenti sulla carreggiata dunque.

Potrete attivare il dispositivo dal manubrio della bici e come se stesse conducendo un veicolo a motore, segnalare la vostra intenzione di svoltare. Oltre alla segnalazione luminosa vi è anche quella sonora.  Il dispositivo Signal Pod non ha bisogno di fili per essere installato perché è wireless. Facilissimo da montare su ogni biciletta, ha anche un costo contenuto: 34,90 euro. E pedalerete più tranquilli.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *