La formina per uova a forma di gatto

stampo uova gatto

Le uova sono un alimento completo che può costituire un pasto, sono molto nutrienti e permettono di creare un numero infinito di ricette. Esistono ricette complesse che prevedono l’uso dell’uovo ma anche il classico uovo all’occhio di bue, dove poter “pucciare” il pane con un pizzico di sale e pepe.

Non è difficile cucinare l’uovo al tegamino perchè è sufficiente avere un tegamino anti aderente, mettere un po’ di olio ed il gioco è fatto. Possiamo comunque dare un valore aggiunto ad una ricetta così semplice ma anche così gustosa e dargli un aspetto differente e davvero goloso.

Possiamo decidere di realizzare un piatto semplicissimo come questo ma dandogli un aspetto diverso che farà pensare ad un piatto molto elaborato grazie all’uso di formine. Le formine possono essere di qualsiasi tipologia a partire da quella tonda, semplice ma elegante in cui rompere l’uovo per mantenerlo all’interno di questa forma..

Alcune formine per uova sono molto originali come questa a forma di gatto in cui i tuorli diventano gli occhi di un dolcissimo gattino e altri alimenti come la pancetta possono diventare i baffi oppure degli accessori come il cravattino.

formine per uuova

Si chiamano stampi per uova e sono adatti ad essere inseriti direttamente in padella senza il rischio che si possano danneggiare con il calore. Il loro uso è facile e basta mettere un po’ di olio, o burro se piace, poggiare la formina all’interno del tegamino e rompere le uova all’interno di essa facendo attenzione a collocare i tuorli in modo distanziato e in modo che rappresentino gli occhioni.

In genere le formine per uova al tegamino possono contenere uno o più uova ma in questo caso per ottenere l’effetto del gattino si debbono usare necessariamente due uova.

stampo per uova al tegamino

Per ottenere due uova al tegamino perfette si devono seguire alcuni accorgimenti semplici ma efficaci e che vi daranno due perfette uova all’occhio di bue.

Separare i tuorli dagli albumi in modo da cuocerli in tempi differenti visto che i due componenti dell’uova hanno comunque cotture diverse. Mettere prima gli albumi e far cuocere quasi completamente prima di mettere i tuorli per un paio di minuti.

Queste indicazioni vanno bene per qualsiasi tipo di forma voi usiate; in commercio ci sono tanti stampi per uova che possono rallegrare una pietanza così semplice.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *