Come proteggere le braccia durante il giardinaggio

armedgardner

Chiunque ami fare dei lavori di giardinaggio o ancora di più chi ha fatto della cura del giardino il proprio mestiere, sa quanto è importante indossare abiti comodi ma soprattutto dei guanti adatti. Quest’ultimi servono per proteggere le mani da piante con spine come le rose e da eventuali sassi che potrebbero procurare graffi o tagli.

I guanti sono utili anche per proteggersi dagli insetti che pungono e in ultimo, ma non meno importante, per non sporcarsi troppo le mani mentre si rivolta la terra. Tuttavia oltre alle mani, spesso vorremmo proteggere anche la parte alta delle braccia.

In estate i lavori in giardino si fanno con le maniche corte e sarebbe davvero scomodo dover indossare una felpa solo per preservare le braccia. Potremmo allora adottare un’altra soluzione: i copribraccia ArmedGardener.

Si tratta di una copertura elasticizzata usata sulle braccia, come protezione mentre si lavora a contatto con la terra e le piante. Questa sorta di lunghi guanti che aderiscono su tutto il braccio, permettono di eseguire i movimenti in completa libertà, senza avere timore di eventuali reazioni a piante urticanti come l’ortica.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *