Quando il legno “parla”: originali portacandele fatte a mano

portacandele in legno per la tavola

Il legno è un materiale “vivo” e nobile. Un tempo con il legno si faceva tutto, dalle case agli accessori e agli utensili di uso quotidiano. Col passare del tempo l’utilizzo di questa materia prima si è ridotto notevolmente, anche per via di nuovi materiali immessi sul mercato.

Ma certamente il fascino e il calore che sprigiona il legno, specialmente nelle nostre case, è incomparabile. Un bel mobile in legno, come per esempio un armadio, seppur più costoso, non ha paragoni con altri realizzati con materiali più a buon mercato.

Anche gli accessori decorativi in legno sono molto belli. E chi ama il fai da te può riciclare il legno e sprigionare tutta la sua creatività. Potete usare del legno pregiato e acquistato ad hoc negli stores, prenderne dei pezzi originali e belli a vedersi durante una passeggiata nei boschi oppure usare per esempio del legno dei pallet. Con ognuno di questi elementi  potete creare piccoli e grandi oggetti per la vostra casa.

In primis: dei portacandele. Luce e legno, due elementi naturali caldi e avvolgenti. Con il legno potete preparare dei portacandele già pensando al Natale alle porte. Se scavate un bel tronco d’albero per esempio e vi posizionate delle minicandele rosse e avrete un bel centro tavola natalizio. Oppure puntate sulla “verticalità” e con un gruppo di legni più squadrati darete vita ad un mi di luci e sfumature che allieteranno le sere in famiglia e con gli amici.

gruppo di portacandele in legno molto alte

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *