Restaurare una vecchia porta di legno con una minima spesa

Restaurare una vecchia porta di legno con una minima spesa

Gli infissi, che siano porte o finestre, hanno il potere di cambiare aspetto ad una stanza rendendola facilmente un ambiente dall’aria nuova fresca.

Cambiare una porta di casa vuol dire investire una certa quantità di soldi e se si vuole un prodotto di qualità o qualche modello particolare il capitale da utilizzare aumenta in maniera esponenziale.

Per non spendere troppo ed avere comunque l’effetto di un infisso nuovo e pulito, è sufficiente restaurare una porta seguendo qualche consiglio e usando qualche piccolo accorgimento.

Non è necessario essere un maestro del restauro anche se qualche capacità decorativa e qualche abilità manuale dobbiamo averla se no corriamo il rischio di rovinare completamente la porta.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *