Fai da te: come realizzare un barbecue con un barile

costruire un barbecue con un barile

Il piacere dell’estate è anche il piacere del mangiare all’aria aperta. Cosa c’è di meglio di un barbecue in compagnia degli amici? Ci vuole poco per organizzarsi: acquistare della carne da fare alla brace, qualche birra, pane e ovviamente un barbecue.

Se non avete già comprato un barbecue presso un negozio, non disperate. Con poche mosse potete farvi un barbecue da soli che farà il suo dovere egregiamente: avete bisogno solo di un barile e di qualche altro materiale e attrezzi per montare i vari pezzi.

Si tratta di un piccolo lavoretto fai da te, semplicissimo da eseguire. In men che non si dica avrete il vostro angolo barbecue pronto all’uso. Innanzitutto procuratevi un barile da 200 litri per alimenti. Al suo interno non deve aver contenuto materiali tossici.

Vanno benissimo per esempio i barili che trasportano l’olio. Non è difficile recuperarli presso i centri specializzati. Il barile deve inoltre essere di una grandezza sufficiente per contenere il combustibile nella parte concava e per sistemarvi delle griglie. Bisognerà segare una parte del lato lungo del barile, abbastanza in alto per avere un contenitore sufficientemente capiente e un coperchio superiore.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *