Fai da te: come “antichizzare” un mobile bianco moderno

antichizzare un mobile bianco

Vi siete stancati del colore del vostro armadietto bianco? Quel bianco lucido proprio non vi aggrada più e a forza di vedere delle immagini sul web dello stile shabby chic, vorreste proprio averne uno nuovo e di quel tipo?

Beh, non c’è bisogno di impelagarsi in un’altra spesa, smurare l’armadietto che magari avete in bagno. Ma con pochi tocchi di pennello e smalto, vedrete che riuscirete ad antichizzare il mobile moderno, donandogli più calore e un pizzico di personalità in più.

Una volta imparata la tecnica per antichizzare un piccolo mobile, potete lanciarvi in dei progetti più grandi (armadi, letti e librerie). Prima di procedere con il lavoro vi consigliamo di rimuovere tutte le ante ed eventualmente i cassetti.

Pulite tutto il mobile rimuovendo i residui di polvere. Se volete dare l’idea che il legno del mobile sia stato usurato dal tempo, dovete impiegare la tecnica del distressing oppure c’è quella della smaltatura che consiste nell’applicazione di una vernice diluita su tutta la superficie.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *