In Nuova Zelanda una piccola cittadina cerca disperatamente lavoratori, offrendo case

In Nuova Zelanda una piccola cittadina cerca disperatamente lavoratori, offrendo case

C’è una piccola cittadina nel sud della Nuova Zelanda che ha tante case, tanto lavoro e pochissimi abitanti. Allora per non perdere vitalità e per evitare i pochi residenti se ne vadano, abbandonando definitivamente il territorio, ha lanciato una particolare campagna per ripopolare l’area.

Il comune offre casa e lavoro a chi sarà disposto a trasferirsi lì. Ci sono infatti moltissime abitazioni vuote a dei prezzi bassissimi. La natura è meravigliosa e in più il lavoro non manca. Sembra davvero una “nuova America” e una bella promessa di futuro.

Casa e terreno intorno vedono offerti a soli 150 mila euro. Il lavoro poi è adeguato per mantenere entrambi. Tenete conto che in Nuova Zelanda i prezzi delle abitazioni sono altissimi e comprare casa in città per molti giovani è un sogno irrealizzabile.

Forse con questa iniziativa la piccola cittadina di Kaitangata tornerà a vedere i bambini correre per le strade, le scuole riempirsi di nuovo e i parchi giochi non lasciati solo alle passeggiate dei più anziani.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *