Le case pigna nel cuore delle alpi

casa pigna dietro

Nel cuore delle Alpi, la catena montuosa più elegante, maestosa ed importante d’Europa, sono state realizzate delle case innovative. Le case progettate dall’architetto Claudio Beltrame con Luca Beltrame e Gabriele Pascutti sono speciali perché a forma di Pigna, da qui il loro nome “Pigna”. Il progetto delle case pigna nasce nei pressi di Udine, al confine con Austria e Slovenia nei boschi di Malborghetto.

L’idea nacque nel 2014 come partecipazione di un concorso di architettura ma oggi è diventata realtà e realizzazione del sogno di molti di noi. Una splendida casetta, immersa nei boschi e che con i boschi si sposa perfettamente, essendo frutto degli stessi. Le case pigna misurano 70 metri quadrati ed è sospesa tra due alberi a 10 metri d’altezza.

La struttura portante è alta circa 8 metri e larga sui 6. L’edificio è quindi a forma di pigna, realizzato con l’utilizzo di pannelli di legno XLAM, i quali possiedono la caratteristica di essere incollati ortogonalmente (ad X) tra loro. Così facendo garantiscono qualità portanti e anche statiche.

L’estensione della casa in altezza è su 3 piani, di cui il 1° ed il 2° possono essere raggiunti con scale esterne. Tutti e tre comunque possono essere raggiunti con scala interna.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *