Vivere dentro una gigantesca sequoia

mini casa in un tronco d'albero

Gli Stati Uniti sono un paese con una grande quantità di legname. Le foreste sono numerose e piene di alberi, tanto che, al contrario che da noi, il legno è il materiale più usato nell’edilizia. Di varietà di legno ve ne sono molte e anche di alberi secolari, altissimi e dai tronchi giganti.

Capita spesso però che anche alcuni alberi non siano adatti ad essere utilizzati per le costruzioni oppure addirittura che si ammalino. E allora non rimane altra soluzione che abbatterli. In California un gruppo di persone si è organizzata per impedire che venissero abbattuti gli alberi non idonei o malati.

Si è cercato soprattutto di salvare le sequoie secolari, i cui tronchi raggiungevano diametri anche di 10 metri. Gli abitanti hanno deciso di riutilizzare gli alberi scartati, scavandone i tronchi e trasformandoli in delle piccole abitazioni.

I tronchi di alcuni alberi secolari sono infatti talmente grandi da riuscire ad ospitare un piccolo e confortevole rifugio domestico. Una volta scavato l’interno di un albero, bisogna provvedere ad installare un tetto e a ricavare delle finestre. Alcune di queste piccole dimore sono anche dotate di un servizio igienico funzionante, altre sono ripari per gli automobilisti; altre ancora sono vere e proprie abitazioni.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *