Montascale a poltroncina: scelta funzionale e complemento d’arredo

montascale

Da un po’ di tempo si sta sviluppando una sensibilità civica all’aiuto di persone disabili che non sia solo quello del supporto quotidiano che viene prestato costantemente e che alla lunga porta con sé una dipendenza fisica e psicologica da parte di chi lo riceve.

Si sente invece e sempre di più, la necessità di garantire al maggior numero di persone inabili anche il diritto alla libertà di movimento. Pertanto ci si è concentrati su alcuni aspetti della loro vita quotidiana. Per esempio sugli elementi costruttivi di tipo domestico, che possono limitare gli spostamenti fisici anche all’interno delle proprie case; sugli stabili antichi e con una concezione architettonica che creano barriere e rendono difficoltosi gli spostamenti o i godimenti di servizi basilari.

Vi sono poi in genere una serie di ostacoli o di impedimenti, di forma temporanea o permanente, che impediscono all’utente di fruire in piena sicurezza di tutta quella serie di funzioni, attrezzature e servizi di cui ha bisogno.

Dall’analisi delle necessità della persona disabile con difficoltà di deambulazione e delle sue preferenze si è visto come ci sono tutta una serie di barriere architettoniche, più o meno evidenti, che costituiscono semplicemente un ostacolo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *