Il dolby surround in casa, qualche consiglio utile su quale scegliere

vedere un film in dolby surround

La tecnologia ha fatto grandi passi avanti negli ultimi anni e non solo pc e telefonini ma anche tv e stereo. Il piacere di guardare un film o ascoltare della musica dipende molto dall’apparecchio che si ha e in modo particolare dal suono che esso emette.

Per l’home video quindi si è pensato a dei dispositivi capaci di riprodurre la sensazione che si ha al cinema, di essere cioè, immersi e contornati dal suono. Oggi tali dispositivi sono dotati di dolby surround, ossia di processori audio che decodificano il suono e lo trasmettono ampliandolo tramite degli amplificatori.

Per la casa il sistema più diffuso e consigliato è il Dolby Surround 5.1 che permette di vedere e ascoltare i programmi televisivi o anche giocare con i videogiochi, con un audio proveniente da tre punti: al centro, a destra e a sinistra. Si viene praticamente “bombardati” dal suono da tutte le parti.

Ma solo in questo modo si avrà un’ottima interazione con il film o il programma e lo si potrà gustare maggiormente, sentendosene praticamente avvolti. Accanto al sistema 5.1 vi è anche il 6.1, che è la versione più nuova del precedente.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *