Come tinteggiare una parete con effetto legno

parete con tintura effetto legno

Vi siete stancati delle solite tinte e colori da parete? Volete rinnovare un ambiente di casa e volete un’idea originale? Ecco a voi come creare su una parete l’effetto legno, quello tipico dell’albero da frutto con i caratteristici nodi e la grana del legno in evidenza.

Si può ottenere un effetto rustico molto adatto per una casa in montagna dove c’è anche il caminetto, per una sala hobby o per una camera da letto dove si vuole ricreare un ambiente caldo ed accogliente. La tecnica per riprodurre questo effetto non è semplicissima. Tuttavia con un po’ di attenzione e con i giusti prodotti anche da soli non è impossibile farlo.

Rispetto alla tintura tradizionale, il materiale utilizzato per riprodurre l’effetto del legno è maggiore quindi tenete presente che per questo tipo di lavoro la spesa è più impegnativa. Dovrete procurarvi i seguenti materiali e strumenti. Della vernice a olio semiopaca color crema per il fondo, altre vernici a olio dei seguenti colori per creare l’effetto del legno: terra d’ombra bruciata, terra di siena bruciata e il bianco.

Vi servirà poi dell’acquaragia minerale, secchielli, rullo e vassoio e dei pennelli un po’ particolari: uno per decorare, uno per filettare che sia bello appuntito, un pennello sfumino con setole di maiale. E poi due pettini: uno di granitura e un altro di gomma.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *