Come preparare una zucca per la festa di Halloween

zucche intagliate per la festa di Halloween

Da un po’ di anni anche nel nostro paese è sbarcata la famosa festa americana di Halloween, che affonda le sue radici in una ben più antica ricorrenza di origine celtica. Trick or treat? “dolcetto o scherzetto?” E anche da noi la notte del 31 ottobre, cominciano ad aggirarsi bimbi per le strade che suonano ai campanelli per farsi riempire i sacchetti di dolci e caramelle.

La notte di Halloween è diventata per molti “la notte delle streghe”. Uno dei simboli di questa festività è la zucca. E’ usanza che la zucca venga scavata e intagliata per somigliare al volto mostruoso di una strega. All’interno della zucca viene poi messa una lanterna o una candela, che irradia luce e che rende la composizione ancora più paurosa. Ma perché ad Halloween si preparano le decorazioni usando delle zucche decorate?

La zucca intagliata proviene da una leggenda irlandese nota come Jack’o’lantern. Il protagonista della storia era un fabbro di nome Jack, il quale la sera del 31 ottobre incontrò il diavolo e con lui andò a bere. Egli fece un patto con il demonio vendendogli l’anima, per saldare dei debiti di gioco. Jack, per non farsi acciuffare dal diavolo lo sfidò dicendogli che non credeva che lui potesse trasformarsi in qualsiasi cosa volesse.

Il diavolo, per dimostrare la sua abilità, si trasformò in una moneta e Jack, veloce, se la mise in tasca insieme ad una croce d’argento, impedendo così al diavolo di cambiare aspetto di nuovo. Per lasciarlo andare, Jack promise di ravvedersi e condurre una vita meno dissoluta, ma non mantenne la promessa.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *