Pitturare il soffitto senza schizzi di vernice

Pitturare il soffitto senza schizzi di vernice

Le stanze di casa, ogni tre o quattro anni, vanno rinfrescate con una passata di pittura che viene chiamata anche tinteggiatura. È una scocciatura ma va fatto per non lasciare andare in rovina la nostra casa.

Con il passare del tempo, è facile trovare le classiche impronte vicino all’interruttore della luce o le strusciate che facilmente si trovano nei passaggi più stretti; tutte queste macchie danno agli ambienti un’aria sciatta e trascurata.

La pittura bianca è quella che viene usata di più perchè aumenta visivamente la grandezza degli ambienti e permette alla luce di essere più accesa anche in stanze più piccole ma ovviamente usate il colore che più vi piace.

La tinteggiatura di casa la possiamo affidare ai professionisti che hanno un costo che varia a seconda di quanti ambienti debbono pitturare oppure possiamo farlo da soli.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *