Fai-da-te: insonorizzazione delle pareti

strati parete insonorizzata

È stato il desiderio di tutti scappare in un isola deserta per provare quella sensazione di calma che oramai non si prova più. Se a spingervi a questo pensiero sono state le urla, i litigi o i rumori molesti dei vostri vicini, questa guida fa per voi! Ed è qui che entra in gioco l’insonorizzazione delle stanze.

Molto spesso ci capita di vivere delle situazioni surreali in cui siamo costretti (anche contro la nostra volontà) ad ascoltare conversazioni private o litigi dei nostri vicini. Il consiglio che vi proponiamo è quello di cercare di insonorizzare le vostre pareti confinanti con le altre abitazioni. È facile, semplice ed economico, e soprattutto veloce!

Come fare? Semplice, basta acquistare (o produrre da materiali di riciclo) dei pannelli in sughero che grazie alla loro proprietà fisica sono in grado (in parole povere) di non vibrare alla risposta di un suono. Inoltre sarà necessario procurarsi della colla per fissaggio di pannelli, acquistabile in un qualsiasi negozio di ferramenta o arredo per la casa.

Per non lasciare il sughero in primo piano vi consigliamo di acquistare dei pannelli ‘decorativi’, che creeranno la nuova parete, ne potete acquistare di vario genere, colore, motivo; magari quello che rispecchia più la vostra personalità o la stanza in cui sarà posizionato. Senza perdersi in chiacchiere vediamo nello specifico come realizzare da sé queste particolari pareti per l’insonorizzazione.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *