Cosa fare in caso di fuga di gas

il rischio di fughe di gas

Il gas è presente in tutte le case e lo usiamo per cucinare, per lavarci e per scaldare gli ambienti di casa. Le abitazioni possono avere degli impianti a gas oppure utilizzare le classiche bombole a gas; in entrambi i casi è possibile che si possano verificare delle fughe di gas. Cosa fare se ci sono fughe di gas?

Generalmente si riesce ad identificare una fuga di gas grazie all’odore caratteristico. In questo caso la prima cosa da fare è cercare di capire da dove proviene, verificando la corretta chiusura delle manopole del gas della macchina da cucina per esempio. Nel caso si accerti che una delle manopole, nonostante la corretta posizione, perde, è possibile effettuare una sostituzione.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *