Arredare la camera da letto in bianco e oro: dettagli che fanno la differenza

Arredare la camera da letto in bianco e oro: dettagli che fanno la differenza

La camera da letto ha sempre richiesto una particolare attenzione per il suo arredamento. Di solito per le pareti si usano colori caldi e soffici. E’ la nostra stanza per eccellenza, dove trascorriamo la maggior parte del tempo.

In essa ci rilassiamo nel sonno; dall’armadio scegliamo gli abiti da indossare durante la giornata e spesso è dalla sua finestra, appena ci si alza che guardiamo il sole che inizia a schiarire il cielo.

Scegliere di tinteggiare le pareti della nostra camera da letto con un colore bianco, che è il colore neutro per eccellenza, aiuta ad allargare la luce ed aumenta gli spazi. Il rapporto del bianco con un altro colore, tipo il color oro, crea un gioco d’ombre e di luce e esalta i particolari dell’arredo.

Spesso questi giochi non hanno un significato in sé, ma lo assumono solo in quanto diventano forme espressive di una intuizione, quasi artistica. Se quindi stiamo pensando ad un restyling della nostra camera da letto proviamo a pensare all’abbinamento bianco-oro.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *