Slow life: il segreto per vivere bene

Fate un colpo di telefono a quella cara amica che non sentite da un po’ e andate a prendervi un tè insieme. Curare le relazioni e fare due chiacchiere vi aiuterà a rallentare il ritmo. Vivete lentamente e ritagliatevi dei momenti solo per voi.

Gestirete meglio i momenti più tesi sul luogo di lavoro e in famiglia. I vostri figli non vi appariranno più dei mostriciattoli impazziti e imparerete a non spazientirvi al loro minimo capriccio. Slow life è fare ciò che vi fa star bene.

Se avete un po’ di manualità ma avete abbandonato da tempo i vostri lavori, riprendete in mano la cassettina degli utensili. Sia che si tratti del decoupage, il cucito, il bricolage o la pittura, ricordate che impegnarsi in un’attività manuale ha degli aspetti inaspettatamente positivi sull’umore e sugli stati d’ansia. Provate a vivere una slow life e dopo non ne potrete più fare a meno e non direte più “Non ho il tempo!”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *