Combattere l’asma e la bronchite con le erbe naturali

allergie primaverili

È arrivata la primavera ormai. Le temperature si faranno via via più miti e compariranno i primi boccioli di stagione. Ma ahimè tutte le persone allergiche guarderanno con sospetto questa esplosione di colori e profumi.

Ogni folata di vento sarà per loro una minaccia. Cominceranno a sentire gli occhi che prudono e il naso che cola e subito dopo esploderanno in uno, due, tre starnuti di seguito. Odieranno la primavera in arrivo e correranno in farmacia, per acquistare antistaminico e cortisone.

Eppure un altro rimedio c’è. Si chiama drosera e si tratta di un’erba perenne molto piccola come dimensioni. I suoi steli sono caratterizzati da foglie di colore rosso, cosparse di una sostanza appiccicosa che attira gli insetti, di cui poi la pianta si nutre.

Esistono centinaia di specie diverse di quest’erba officinale. Essa è diffusa in tutto il mondo, quindi è facile trovarla. Gli effetti benefici della drosera sono stati testati. Se nei tempi passati la si riteneva una pianta dai poteri magici, oggi se ne conoscono bene le proprietà curative.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *