Come allestire un bagno turco: qualche consiglio pratico

bagno turco in casa

Il bagno turco è un bagno di vapore che ha molti effetti positivi sul nostro corpo. Si svolge in un ambiente chiuso dove si sviluppa una forte umidità. La temperatura a cui si arriva è molto alta: va dai 40° ai 60°C. In generale, rispetto ad una sauna, il corpo suda molto meno perché nel bagno turco non c’è un ambiente caldo e secco.

Ma il bagno turca dura più a lungo e quindi alla fine spesso la quantità di sudore traspirato è superiore a quello della sauna con notevoli effetti benefici finali. Le origini del bagno turco (detto anche hammam) sono antichissime: dal periodo greco e romano si diffuse nel tempo in tutta Europa.

Vi piace l’idea di poter allestire un bagno turco anche in casa? Non è difficile ricreare l’ambiente adatto, bastano pochi elementi di arredo e si può benissimo farlo anche in un’abitazione moderna. Godrete così di molti momenti di relax e benessere.

Innanzitutto per poter portare a termine un progetto del genere dovete avere abbastanza spazio in casa. Quindi di tratta di un’idea non adatta agli appartamenti piccoli, ma più per una villetta che magari ha un’area isolata e meno usata. Oppure per un centro estetico.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *