Lampadario realizzato con bottiglie di vetro

Lampadario realizzato con bottiglie di vetro

Quello che vedete è un lampadario realizzato con materiale di recupero, e credo che nessuno possa obiettare sul fatto che si tratta di una vera opera artistica, e come dimostri ancora una volta come l’ingegno possa trasformare degli oggetti destinati alla discarica in veri e propri pezzi unici.

Il nome di questa opera è Kare, il “lampada a sospensione”, che ha una struttura in ferro lavorata artigianalmente, mentre gli elementi estetici fondamentali sono 12 bottiglie di vetro recuperate da qualche serata insieme agli amici.

A dimostrazione del lavoro artigianale, è da sottolineare come le 12 bottiglie non siano tutte dei punti luce, anche perché sarebbe un’esagerazione e uno spreco di lampadine. Le bottiglie dotate di lampadina a LED sono solo le 4 centrali, mentre le altre 8 fungono da elemento estetico, sia di giorno quando il lampadario è spento, sia di sera quando vengono attraversate dalla luce delle quattro bottiglie luminose.

Kare è un lampadario adatto sia per l’uso domestico sia per finire in qualche locale come un pub o una birreria. Lo trovate su Amazon a 299 euro.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *