Il vecchio cassettone della nonna e i suoi mille usi

restaurare una cassettiera

Chi da bambino non ha aperto i tanti cassetti del settimino della nonna, alla ricerca di qualche tesoro nascosto? Collane accumulate negli anni, fazzoletti inamidati e profumo di lillà. Eppure il gioco dei cassetti non perdeva mai il suo fascino e ogni volta sembrava di trovare qualcosa di nuovo. Il segreto era tutto nella quantità di cose che quei grandi e robusti contenitori erano capaci di conservare.

E che fine ha fatto quel vecchio cassettone? Probabilmente è stato riposto in cantina perché nelle case moderne non si sa più dove metterlo e il suo stile antico e rigido non coincide con quello dei nostri tempi. Eppure una soluzione ci sarebbe.

Perché non andate a riprendere la vecchia cassettiera della nonna riposta in soffitta e dimenticata da tutti? Vedrete quante idee vi verranno in mente dopo averla rimessa a nuovo. E’ arrivato il momento di liberarla dalla polvere accumulata negli anni, per dargli una nuova veste.

Basta solo avere un po’ di occhio, non tanta manualità e procedere al restyling. E l’effetto sarà assicurato. Potrete creare un elemento d’arredo del tutto originale che stupirà voi e i vostri amici.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *