Ecopelle o similpelle? Qual è la differenza?

divano in ecopelle

Molte persone associano alla parola “ecopelle” il concetto di “pelle finta”. Quindi un divano in ecopelle sarebbe un divano che da un punto di vista estetico somiglia ad uno di pelle vera, ma che in realtà di pelle vera non si tratta. Niente di più sbagliato.

Sia la pelle che l’ecopelle sono materiali di origine animale. La differenza sta nel procedimento di conciatura. L’ecopelle viene conciata con dei metodi definiti “a basso impatto ambientale” come dettato dalla norma UNI11427.2011. Viene cioè ridotto l’utilizzo di prodotti chimici e il processo di smaltimento segue delle regole ecoambientali altrettanto precise.

La pelle così conciata è molto pregiata e costosa e non è una pelle di serie B, come spesso erroneamente il nome fa supporre. Meno prodotti chimici si usano, più la pelle mantiene inalterato il suo originale aspetto e colore.

Per questo motivo l’ecopelle esposta alla luce solare è soggetta a cambiamenti di colore. Ciò non è sinonimo di bassa qualità del prodotto, anzi al contrario è una delle caratteristiche di un materiale poco lavorato industrialmente e di alta qualità.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *