Arredare una casa per single

Casa da single: ecco come arredarla

Ecco quindi il classico divano-letto: da un divano a 2 o 3 posti, si può otteneree un comodo letto matrimoniale che, sebbene non indispensabile per un single, può far comodo in molte occasioni. Oppure sempre il letto, anziché essere contenuto nel divano, può “sparire” in un armadio che lo possa contenere verticalmente.

L’open space in versione zona giorno avrà una zona relax, costituita dal divano e, sulla parete di fronte, il televisore a schermo piatto appeso al muro o in un incavo di un armadio. Quest’ultimo, che può essere formato da semplici mensole, potrà essere anche la zona studio.

Al di sotto del televisore, un tavolo a ribaltina o estraibile potrà fare da scrivania, dove piazzeremo la tastiera del pc e il mouse. Un’interessante soluzione è il riutilizzo del televisore stesso come monitor del computer.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *