Arredare casa in stile liberty per un po’ di brio ed estrosità

arredamento stile liberty particolare di una lampada

Vi siete stancati della monotonia dello stile nordico moderno? Minimal e monocromo. Dopo averlo “vissuto” per qualche anno, avete davvero voglia di un bel cambio di stile in casa. Più colore, più brio e più decorazioni.

L’arredamento in stile liberty noto anche con il nome Art Nouveau, prese le mosse alla fine dell’Ottocento dalla corrente artistica omonima che iniziava all’epoca a svilupparsi. Anche nelle case si volle riproporre quella sensazione di piacevole frivolezza che l’arte contemporanea portava con sé.

Ben presto il liberty si sviluppò in tutta Europa, portando con sé un tocco di colore e di freschezza. Lo stile si caratterizza per la presenza di linee curve e forme sinuose. Prende ispirazione dalla natura, quindi trovate volute e foglie, alberi e figure che si richiamano al mondo naturale.

Vi è ovviamente un largo impiego del legno nel suo colore naturale. In ambito di arredamento di interni il liberty si traduce in un design voluttuoso e carico. Troverete molti intrecci, ghirigori e dettagli floreali dal tocco vintage e lussuoso.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *